22/07/2022

E molto altro

2 minuti

Gli alleati delle difese nel bambino

E’ ormai ampiamente noto quanto sia importante un sistema immunitario efficiente per la nostra salute, sia da bambini sia da adulti.

Il sistema immunitario ci difende dagli attacchi degli agenti esterni, quali ad esempio batteri o virus, attraverso meccanismi spesso complessi che vedono il coinvolgimento di vari tipi di cellule, i globuli bianchi primariamente, e degli anticorpi che sono proteine prodotte dai linfociti B, cellule appartenenti al gruppo dei globuli bianchi.

 

Nel neonato il sistema immunitario è ancora immaturo, si svilupperà poi con la crescita. In questa fase è caratterizzato da una scarsa produzione di anticorpi e da una bassa capacità di risposta agli agenti patogeni. Le prime difese arrivano nell’utero, dove il feto riceve una prima protezione tramite gli anticorpi della madre, che passano tramite la placenta. Una volta nato, l'allattamento al seno fornirà al bambino un'ulteriore immunità attraverso, ancora una volta, il trasferimento di anticorpi. Ma il latte materno non è solo un veicolo di trasporto per gli anticorpi, alcuni dei suoi componenti possono stimolare direttamente la maturazione del tessuto linfoide associato all'intestino, il cosiddetto GALT, che contiene la maggior parte delle cellule immunitarie del nostro organismo. Tra questi componenti, vi sono gli oligosaccaridi: derivati dal lattosio, hanno dimostrato di apportare benefici inibendo l’adesione dei microorganismi alla mucosa intestinale e aumentando la produzione di acidi grassi a catena corta, che sono in grado di ridurre gli stati infiammatori.

 

Superata la fase neonatale, i primi anni di vita sono un periodo critico per lo sviluppo del sistema immunitario e diversi fattori avranno un impatto su di esso. Alcuni studi hanno valutato l’aggiunta di oligosaccaridi prebiotici durante l'introduzione degli alimenti, i risultati suggeriscono che ciò potrebbe fornire un'opportunità per interagire con il sistema immunitario in via di sviluppo.

 

Anche in età pediatrica uno stato nutrizionale equilibrato è fondamentale per prevenire e contrastare le infezioni. Il buon funzionamento del sistema immunitario dipende infatti anche da un giusto equilibrio di una serie di nutrienti. Tra questi, gli acidi grassi omega 3, come il DHA (acido docosaesaenoico), alcuni aminoacidi come l’arginina, varie vitamine tra cui A, C, D, E e le vitamine del gruppo B e diversi oligoelementi come zinco, rame, selenio e ferro. Ognuno di questi nutrienti partecipa, con meccanismi differenti, al buon funzionamento del sistema immunitario e spesso è indispensabile a tal fine, con effetti importanti anche  sulla mucosa intestinale e sulla pelle, le nostre barriere “fisiche” alle infezioni.

 

La vitamina D, ad esempio, negli ultimi tempi è stata oggetto di studi riguardo l’importanza del suo effetto sul sistema immunitario. L’azione per cui è principalmente nota questa vitamina è legata alla salute dello scheletro, attraverso l'assorbimento intestinale e osseo del calcio e la mineralizzazione della matrice ossea, azioni fondamentali soprattutto in età pediatrica. Proprio nei bambini è spesso presente una sua carenza. Riguardo alla sua azione sulle difese del nostro organismo, sembra ridurre le infezioni del sistema respiratorio superiore, attraverso la stimolazione del sistema immunitario e il rinforzo delle barriere protettive, impedendo così la penetrazione dei virus.

 

Anche nei bambini, come per gli adulti, una dieta sana e bilanciata risulta essere un ottimo alleato per il sistema immunitario.  Assumere cibi naturali e ricchi di vitamine e sali minerali, prediligere il consumo di verdure e frutta fresche e di stagione, mangiare agrumi e kiwi, frutti ricchi di Vitamina C, insieme a buone abitudini del sonno e ad una corretta attività fisica, sono le strategie di base per far sì che il corpo possa reagire al meglio agli attacchi degli agenti esterni dannosi per la salute.

 

 

 

 

Bibliografia

Childs CE at al. Diet and Immune Function. Nutrients 2019; 11(1933): 1-9; doi:10.3390/nu11081933

Verduci E et al. Immunomodulatory diet in pediatric age. Minerva Pediatr (Torino) 2021 Apr;73(2):128-149.doi: 10.23736/S2724-5276.21.06214-9.

Saggese G et al. Vitamin D in childhood and adolescence: an expertposition statement.

Eur J Pediatr  2015 May;174(5):565-76. doi: 10.1007/s00431-015-2524-6.

Prietl B et al. Vitamin D and Immune Function. Nutrients 2013, 5, 2502-2521; doi:10.3390/nu5072502

Jovic TH et al. Could Vitamins Help in the Fight Against COVID-19? Nutrients 2020; 12(2550):1-30; doi:10.3390/nu12092550

Antigeni, anticorpi, immunità. ISS salute. https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/a/anticorpi

Il sistema immunitario: che cos'è, come funziona, consigli. Istituto Mario Negri https://www.marionegri.it/magazine/sistema-immunitario

Altri Articoli da "E molto altro"