angelini

Quando rivolgersi al medico


Quando rivolgersi al medico



Quando i disturbi sono troppo intensi o non si risolvono in breve tempo è consigliabile rivolgersi a un medico. Il professionista sarà in grado di consigliare il paziente sulla terapia più idonea da seguire dopo un'accurata visita, durante la quale valuterà le caratteristiche delle scariche diarroiche (entità, frequenza, aspetto, consistenza, presenza o meno di sangue e muco) e degli altri sintomi (febbre, vomito ecc).

Qualora lo riterrà necessario, il medico potrà consigliare diversi possibili accertamenti, come la coprocoltura, l'esame chimico-microscopico delle feci, la ricerca dei parassiti e l'ecografia addominale.