angelini

A scuola con l'influenza


Pubblico / Speciali / A scuola con l'influenza

A scuola con l'influenza


a scuola con l'influenza

Evitare i luoghi affollati e la vicinanza con chi presenta segni evidenti di malattie da raffreddamento sono due regole cardine della prevenzione pratica di influenza e raffreddore, purtroppo difficilmente applicabili da bambini e ragazzi in età scolare.

I ripetuti spostamenti sui mezzi pubblici straripanti delle ore di punta, l'inevitabile convivenza per molte ore al giorno in aule scolastiche spesso non adeguatamente aerate, la tendenza al contatto fisico durante i momenti di gioco e svago e la generale noncuranza nei confronti dei primi segnali di raffreddore e tosse sono occasioni per il contagio che i virus non si lasciano certo sfuggire.

Per rendere meno probabile l'insorgenza di febbre, starnuti, mal di gola e infiammazioni bronchiali, è importante raccomandare a bambini e ragazzi alcuni semplici accorgimenti e comportamenti preventivi dell'influenza, a costo zero, che non limitano le attività abituali, ma possono evitare inutili fastidi e giorni di scuola persi. Eccoli riassunti in schede pensate in funzione dell'età.